Skip to content

Dichiarazione di accessibilità sito web per i Soggetti Privati di cui all’art. 3 comma 1-bis della legge 9 gennaio 2004, n.4

Dichiarazione

Soffass Spa si impegna a rendere il proprio sito Web accessibile, conformemente alla legge 9 gennaio 2004, n. 4. La presente dichiarazione di accessibilità si applica a: https://nicky.eu

Stato di conformità:

Parzialmente conforme

Questo sito web è parzialmente conforme ai requisiti previsti dall’appendice A della norma UNI CEI EN 301549 in ragione dei casi di non conformità elencati di seguito

Contenuti non accessibili

I contenuti di seguito elencati non sono accessibili per i seguenti motivi inosservanza della legge 9 gennaio 2004, n. 4:

  •  Criterio: 9.1.1.1 – Alcuni contenuti non testuali presentati all’utente non hanno un’alternativa testuale equivalente che serva allo stesso scopo;
  • Criterio: 9.1.3.1 – Alcune informazioni, strutture e correlazioni non sono state determinate programmaticamente oppure non sono disponibili in forma testuale;
  • Criterio: 9.1.4.1 – Alcuni elementi hanno come unica modalità visiva, per rappresentare informazioni, indicare azioni, richiedere risposte o altro, il solo uso del colore;
  • Criterio: 9.1.4.3 – La rappresentazione visiva del testo e di immagini contenenti testo non ha sempre il rapporto minimo di contrasto richiesto, salvo eccezioni previste della normativa (ES.
    i logotipi);
  • Criterio: 9.1.4.4 – Alcuni testi, ad eccezione dei sottotitoli e delle immagini contenenti testo, non possono essere ridimensionati fino al 200 percento senza utilizzare tecnologie assistive
    e senza perdere contenuto e funzionalità;
  • Criterio: 9.1.4.5 – Alcune tecnologie che consentono la rappresentazione visiva dei contenuti, per veicolare informazioni non usano il testo ma, piuttosto, le immagini di testo, salvo
    necessità di personalizzazione e di essenzialità;
  • Criterio: 9.1.4.10 – Alcuni contenuti vengono ripresentati con perdita di informazioni o funzionalità e senza richiedere lo scorrimento in due dimensioni;
  • Criterio: 9.1.4.11 – In alcune presentazioni visive non è rispettato il rapporto di contrasto di almeno 3:1 rispetto al colore o ai colori adiacenti per componenti dell’interfaccia utente e/o
    getti grafici e/o parti grafiche necessarie alla comprensione del contenuto;
  • Criterio: 9.1.4.12 – In alcuni contenuti implementati, utilizzando linguaggi di markup che supportano alcune proprietà di stile per il testo, si verificano perdite di contenuto o
    funzionalità impostando tali proprietà di stile;
  • Criterio: 9.2.1.1 – Alcune funzionalità non possono essere utilizzabili tramite un’interfaccia di tastiera
  • Criterio: 9.2.2.2 – In rari casi di animazioni, lampeggiamenti, scorrimenti o auto-aggiornamenti di informazioni avviati automaticamente, con durata superiore ai cinque secondi o presentate in parallelo con altri contenuti, non sono presenti meccanismi per l’interruzione o la scomparsa degli stessi;
  • Criterio: 9.2.4.1 – Manca un meccanismo per saltare i blocchi di contenuto che si ripetono su più pagine Web;
  • Criterio: 9.2.4.3 – In alcune pagine Web che possono essere navigate in modo sequenziale e in cui le sequenze di navigazione influiscono sul loro significato e sul loro funzionamento,
    alcuni oggetti che potrebbero ricevere il focus non lo ricevono con un ordine tale da conservarne il senso e l’operatività;
  • Criterio: 9.2.4.4 – Lo scopo di alcuni collegamenti non può essere determinato dal testo del collegamento oppure dal testo del collegamento insieme a dei contenuti contestuali che dovrebbero essere propriamente definiti;
  • Criterio: 9.2.4.7 – Su alcuni elementi interattivi non è visibile l’indicatore del focus nell’interfaccia utente utilizzabile tramite tastiera;
  • Criterio: 9.3.2.4 – Alcuni componenti con la stessa funzionalità all’interno di un insieme di pagine Web non vengono identificati in modo coerente;
  • Criterio: 9.3.3.1 – In alcuni casi, quando viene rilevato automaticamente un errore di inserimento, l’elemento in errore non viene identificato e/o l’errore non viene descritto tramite testo;
  • Criterio: 9.4.1.1 – Nel contenuto implementato utilizzando linguaggi di marcatura alcuni elementi non possiedono tag di apertura e chiusura completi, non sono propriamente annidati o contengono attributi duplicati in modo tale che tutti gli ID siano univoci, salvo i casi in cui le specifiche permettano eccezioni;
  • Criterio: 9.4.1.2 – In alcuni componenti dell’interfaccia utente (fra cui: elementi di un modulo, collegamenti e componenti generati da script…), nome e ruolo non sono determinati programmaticamente; stati, proprietà e valori, quando definiti dall’utente, devono essere impostabili da programma; e le notifiche sui cambi di stato di questi elementi devono essere visualizzate dai programmi utente, tecnologie assistive incluse;
  • Criterio: 9.4.1.3 – In alcuni contenuti implementati utilizzando i linguaggi di marcatura, i messaggi di stato non sono stati determinati programmaticamente tramite ruolo o proprietà in modo tale da essere presentati all’utente mediante tecnologie assistive senza ricevere il focus;

I criteri 9.1.1.1, 9.1.4.1, 9.1.4.3, 9.1.4.4, 9.1.4.12, 9.2.1.1, 9.2.2.2, 9.2.4.1, 9.2.4.4, 9.2.4.3, 9.2.4.6, 9.2.4.7 qualora indicati come non rispettati, sono parzialmente o totalmente risolti dalla corretta configurazione della tecnologia assistiva “Accessiway” presente sul sito.

I contenuti di seguito elencati non sono accessibili per i seguenti motivi legati all’onere sproporzionato:

Redazione della dichiarazione di accessibilità

La presente dichiarazione è stata redatta il 20/03/2023.

La valutazione è stata effettuata da terzi tramite analisi oggettive e soggettive (cfr. l’articolo 3, paragrafo 1, della decisione di esecuzione UE 2018/1523 della Commissione).

La dichiarazione è stata riesaminata da ultimo il 05/04/2023, rispettando la raccomandazione di riesaminare periodicamente (con frequenza almeno annuale) l’esattezza delle affermazioni
contenute nella presente dichiarazione di accessibilità.

Feedback e informazioni di contatto

Soffass SpA mette a disposizione il seguente indirizzo di posta elettronica da utilizzare per notificare i casi di mancata conformità: [email protected]

Modalità di invio delle segnalazioni all’AgID

In caso di risposta insoddisfacente o di mancata risposta, nel termine di trenta giorni, alla notifica o alla richiesta, l’interessato può inoltrare una segnalazione ad AgID, tramite pec, al seguente indirizzo: [email protected]

Informazioni sul sito

1. la data di pubblicazione del sito Web: 20/12/2022
2. sono stati effettuati i test di usabilità no
3. CMS utilizzato per il sito web: Custom

Informazioni sulla struttura

1. il numero di dipendenti con disabilità presenti nell’amministrazione 34
2. il numero di postazioni di lavoro per dipendenti con disabilità 34